domenica 22 agosto 2010

Gladiolo

Commissionato come regalo di nozze, questo quadro è stato realizzato in appena un giorno (10 ore per essere precisi). Normalmente non mi considero un "fulmine di guerra" nel dipingere, ma nemmeno un bradipo. Fatto è che questa volta, vuoi per una mancanza di tempo ulteriore, vuoi per altri impegni improrogabili, vuoi per un caldo equatoriale che rende duro anche dipingere, ho veramente superato ogni mia più ottimistica previsione divertendomi come un pazzo e mantenendo una freschezza del tratto che solitamente viene meno quando lavori eccessivamente e per molto tempo su di una stessa opera.