martedì 3 luglio 2012

"Il Tempo scopre la Verità"... e Tre!


Per un decoratore la possibilità di potersi divertire quando si lavora su commissione è merce piuttosto rara: normalmente i soggetti richiesti sono molto "cauti", poco coraggiosi, e, di conseguenza, monotoni da realizzare... l'esatto contrario di ciò che è avvenuto con questo lavoro.
"Il tempo scopre la Verità" è uno di qui soggetti che sognavo di dipingere da una vita! 
La tela (286 x 150) prende spunto da un dipinto ad olio del settecento di Pompeo Batoni (del quale non si hanno foto a colori e di dimensioni decisamente più piccole e di differente composizione).
Come per i precedenti lavori, anche in questo caso ho provato a utilizzare l'acrilico mediando tra l'effetto "affresco", richiesto dal cliente, e l'esigenza di creare l'atmosfera necessaria per il racconto della storia, tipica dei dipinti ad olio.